L’aeroporto di Bari-Palese, dedicato in anni recenti alla memoria dell’amato papa Karol Wojtyla, nasce principalmente come aeroporto militare. Solo in seguito, intorno agli anni ’60, diventa anche un aeroporto civile e commerciale. La struttura dell’aeroporto è stata rinnovata al principio degli anni ’90 in occasione dei mondiali di calcio organizzati proprio nel territorio italiano. In aggiunta, da recente sta attraversando una nuova fase d’innovazione e modernizzazione.

Una volta giunti in aeroporto, il noleggio di un’autovettura sembra essere la soluzione ideale per girare la zona di Bari e la Puglia in generale. Numerose le ditte di autonoleggio presenti in loco: Maggiore, Avis, Hertz, Auto Europa Sicily by Car, Italy by Car, Europcar, Win, Quicar e infine Targarent. Queste molteplici compagnie permettono ai visitatori esigenti di noleggiare svariati tipi di vetture, dalle piccole utilitarie come la Punto alle grandi e confortevoli Minivan, a prezzi modici e con la possibilità di eventuali assicurazioni protettive.

Una volta affittato il mezzo di trasporto, sarà possibile partire all’avventura e alla scoperta delle bellezze della Puglia. A cominciare da Bari, capoluogo della regione e ricca di splendide strutture architettoniche, sino ad arrivare a Taranto, passando da Vieste, da Brindisi, da Otranto e persino, se si vuole, dalle incontaminate isole Tremiti, di incomparabile bellezza. La Puglia girata in macchina, permette ai visitatori di godere di anfratti preziosi e nascosti, di mare cristallino e di tramonti rossi e dorati, senza dimenticare le prelibatezze della cucina locale, come il pane di Altamura, che non si possono assolutamente perdere.