L’aeroporto di Copenaghen era chiamato in origine Aeroporto Kastrup, dal nome della località presso la quale sorge. Tuttavia, il suo nome ufficiale è Aeroporto di Copenaghen. Il nome Kastrup si continua ad utilizzare ancora oggi sporadicamente per distinguerlo dall’altro aeroporto che si trova nella capitale danese, quello di Copenaghen- Roskilde, molto più piccolo e destinato prevalentemente al traffico interno.

L’aeroporto di Copenaghen è il più importante della Scandinavia ed è la base principale della Scandinavian Airlines System. Una volta giunti in loco, potrete affittare una macchina presso una delle compagnie di autonoleggio presenti in aeroporto: Avis, Budget, Europcar, Hertz e Sixt. Le loro ottime tariffe e le loro vetture di grande qualità (BMW, Fiat, Peugeot, Toyota) lasciano la clientela molto soddisfatta.

Dette agenzie, previo piccolo supplemento giornaliero, forniscono anche extra a richiesta, come navigatori satellitari o portabagagli aggiuntivi. È importante assicurare tutti coloro che si metteranno alla guida della macchina e questo lo si dovrà fare presente al momento della prenotazione. Una volta in macchina, dirigetevi verso Copenaghen, il cui simbolo, la Sirenetta di Andersen, è conosciuto in tutto il mondo. Ricca di parchi, giardini e piazze, Copenaghen è un gioiello ben organizzato.

Famosi i Giardini di Tivoli, collocati proprio al centro della città, e la piazza centrale di Copenaghen, la Radhuspladsen. Merita menzione il Castello di Rosenborg, con i giardini Kongens Have, e il Ponte sull’Oresund, che collega Copenaghen con la città svedese di Malmö.